Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Una ragazza che pratica paddle surf

Le spiagge più tranquille per praticare paddle surf sono in Spagna

none

Arrivano le vacanze e con loro la voglia di rinfrescarsi, di fare qualcosa di nuovo, come ad esempio: solcare le acque in piedi in cima a una tavola e senza preoccupazioni in vista.Il paddle surf è di moda e pertanto risulta inevitabile non pensare di utilizzarlo per vistare la costa, e ancor di più quella spagnola: ci sono tante spiagge e tanto mare che sembra impossibile scegliere una sola destinazione. Se non hai ancora deciso un posto, non preoccuparti, continua a leggere e scopri alcune tra le spiagge e le baie più tranquille per praticare paddle surf e migliorare la tua tecnica. Il paradiso ti attende.

Cala Vella, Isole Baleari

Cala Vella si trova a Llucmajor, un paesino e una località di Maiorca (Isole Baleari). Per gli amanti del paddle surf questa baia è considerata un angolo ideale per praticare gli sport acquatici in quanto è possibile accedervi unicamente via mare. Acque tranquille e una bellezza naturale eccezionale. Senza agglomerati e con scogliere degne di un set cinematografico, Cala Vella diventa un luogo ideale per immergerti in una natura incontaminata e disabitata, senza chiringuito, con il viavai delle onde sempre presente che ti invita a fare un bel tuffo.

Llucmajor, Maiorca

Los Lances, Cadice

La spiaggia di Los Lances è una spiaggia che si trova nel comune di Tarifa, Campo de Gibilterra (Andalusia). Una spiaggia di sette chilometri dove metterai alla prova il tuo lato più avventuriero, dal momento che è perfettamente adibita per praticare paddle surf, windsurf e persino kitesurf. Lì incontrerai famosi professionisti a cui rivolgerti che ti faranno navigare come non avevi mai fatto prima. Inoltre, se avrai tempo, potrai anche passeggiare all’interno del Parco Naturale dell’Estrecho, un bellissimo spazio protetto che fa parte della Riserva della Biosfera Intercontinentale del Mediterraneo.

Spiaggia di Los Lances,Tarifa. Andalusia

Oyambre, Cantabria

La spiaggia di Oyambre si trova nei pressi della foce della Ría de la Rabia, sulla costa occidentale della Cantabria. Per raggiungere l’acqua dovrai percorrere un campo di dune perfettamente preservate. Dopo la piacevole passeggiata, raggiungerai la riva e, in meno di un minuto, ti immergerai a poco a poco nell’oceano, allontanandoti da tutto e ammirando come il verde e il blu si fondono in un mix perfetto: onde, scogliere e boschi davanti ai tuoi occhi. E tutti per te.

Tre persone che praticano paddle surf al tramonto

Torimbia, Asturie

Se c’è un luogo per praticare tranquillamente il paddle surf questo è nelle Asturie. Attraverso la località di Niembro potrai accedere alla spiaggia nudista di Torimbia, un luogo catalogato come Paesaggio Protetto della Costa Orientale. Una spiaggia che forma una mezza luna perfetta di sabbia fine e bianca. Acque cristalline, tranquille e senza onde alte, grazie alle scogliere che la circondano. Per questo motivo, la spiaggia di Torimbia diventa una destinazione perfetta per praticare il paddle surf con i più piccoli, che potranno fare il bagno senza correre rischi. 

Spiaggia di Torimbia, Asturie

Isole Medas, Catalogna

Oltre a essere uno dei luoghi più famosi per fare sub, le Isole Medas consentono anche di fare altri tipi di sport acquatici. Le sette isole sono note per essere incastonate nel Mar Mediterraneo. Devi soltanto scegliere da quale iniziare: Medellot, Meda Petita, Ferrenellas, Tascons Gross, Tascons Petits o Carall Bernat.Se credevi che le migliori spiagge fossero ai Caraibi è perché non hai ancora visitato la Costa Brava in Catalogna. Vere e proprie meraviglie naturali con biodiversità di fauna e flora marina come il corallo rosso. Immergiti in sensazioni nuove, ti aspetta un’avventura rinfrescante sulle spiagge più tranquille della Spagna. Che ne dici?

Una uomo che pratica paddle surf
Scopri di più su...