Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Ragazza che fa snorkeling a Minorca, isole Baleari

Alcuni tra i migliori posti per fare snorkeling in Spagna

none

La Spagna dispone di veri e propri eden per gli appassionati di snorkeling. Una costa ricca di luoghi paradisiaci con acque cristalline e fauna marina. Preparati a scoprire quattro baie ideali per mettere alla prova le tue abilità e rendere indimenticabili le tue vacanze. 

Cala Macarella, Minorca.

Situata a 14 chilometri da Ciutadella, tra Es Castellet de Macarella e Punta de na Xulla, Cala Macarella è conosciuta per essere una delle baie più belle di Minorca, nelle Isole Baleari. È formata da scogliere alte, boschi profondi di pini e acque color turchese che creano una suggestiva “u”.   Un meraviglioso gioiello, di bellezza selvaggia, che può essere raggiunto attraverso diversi itinerari. Se ti va di camminare, potrai accedervi da Cala Galdana in appena 30 minuti. Lì troverai un percorso perfettamente segnalato dove ammirerai i paesaggi tipici del litorale di Minorca. E se preferisci utilizzare i mezzi di trasporto e preservare tutte le energie per lo snorkeling, esistono anche due parcheggi nei paraggi in cui potrai lasciare l’auto.  Il colore dell’acqua oscilla tra l’azzurro turchese e l’azzurro cielo più brillante. Quando ti ci tufferai, se sarai fortunato osserverai numerosi pesci e alcune tartarughe marine.   

Vista dalle acque turchesi di Cala Macarella a Minorca

Cala Saona, Formentera

Cala Saona, nota anche come cala Sabina, si trova a Formentera, sempre nelle Isole Baleari. Quando ci arriverai, stenderai il tuo telo su un piccolo arenile bianco circondato da pini e rocce bagnate nelle acque cristalline. Un luogo invidiato da tutto il mondo.  Immergerai i piedi tra la sabbia fine e in un mare dalla scarsa profondità, tra pietre brillanti e un’infinità di specie acquatiche. Sicuramente una delle migliori baie della zona.  Inoltre, ammirerai anche piccole imbarcazioni antiche e uno dei migliori tramonti del territorio.   

Vista delle rocce e del luogo in cui si trovano le piccole imbarcazioni antiche a Cala Saona, Formentera

Cala El Racó, Alicante

Cala El Racó si trova esattamente al di sotto dell’imponente monte di Ifach, a Calpe, in provincia di AlicanteUna bellissima baia con pietre bianche e grigiastre di 80 metri di estensione. Poco affollata, perfetta per immergerti in un mare caratterizzato da pace e pesci. Una perla della natura e un luogo imprescindibile da visitare e in cui fare una nuotata almeno una volta nella vita. Prenderai la vita con tranquillità, dimenticherai gli impegni e ti stenderai al sole per ricaricare gradualmente le batterie dopo un anno di lavoro.  

Vista di Cala El Racó e dell'imponente monte di Ifach a Calpe, Alicante

Cala Sa Tuna, Gerona

Sa Tuna è una delle cale più pittoresche della Costa Brava, in Catalogna.  Situata nel bellissimo borgo di Begur, la baia ti farà innamorare per le sue dimensioni ridotte e la sua diversità paesaggistica. Quando ci arriverai, dovrai scegliere tra stenderti sulla sabbia o perderti attraverso un’infinità di formazioni rocciose e grotte, perfette per ammirare coralli, stelle marine e diverse specie di pesci. Fai un bel tuffo.  Dall’acqua vedrai anche come si conservano le casette di colore bianco tipiche della zona e potrai nuotare fino ad altre baie vicine come quella di Aiguablava. Un’altra alternativa è fare una passeggiata tra i cammini di Ronda, dove attraverso diversi itinerari vedrai la stessa baia, Cap Sa Sal e il porto turistico della Cala de Destino.  

Vista dall'acqua della grande diversità di specie che si possono contemplare facendo snorkeling a Cala Sa Tuna a Begur, Gerona
Scopri di più su...