Travel Safe

Consigli per viaggiare in sicurezza Ultime notizie
Veduta panoramica della città di Toledo, Castiglia-La Mancia

Un itinerario per scoprire Toledo e i parchi naturali nei dintorni

Toledo

Se stai pensando a un viaggio che unisca cultura e natura, una proposta che non ti lascerà indifferente è Toledo. Il centro storico è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall’UNESCO e la città è situata in prossimità di spazi naturali di grande bellezza. Questo itinerario di circa 115 chilometri è perfetto da percorrere in alcuni giorni. 

La città di Toledo

Lo sapevi che Toledo è soprannominata “Città delle tre culture”? Ciò è dovuto al fatto che vi hanno convissuto per secoli musulmani, cristiani ed ebrei. Il risultato? La città monumentale che oggi puoi visitare. Si può iniziare dalla storica Porta di Bisagra e salire per la stradina che porta all’entrata nell’epoca musulmana: la Porta del Cristo de la Luz. Camminando per le strade pedonali arriverai a plaza del Ayuntamiento dove potrai scoprire il Palazzo Arcivescovile e l’imperdibilecattedrale di Toledo. Si iniziò a costruire questo spettacolare tempio nel 1226 e la sua edificazione durò due secoli.

Sopra: Porta di Bisagra, Toledo / Sotto: cattedrale di Toledo, Toledo.

Un’altra tappa imperdibile è la Chiesa di Santo Tomé poiché al suo interno potrai ammirare la grande opera di El Greco “La sepoltura del conte di Orgaz”. Per scoprirne di più sull’artista puoi visitare il Museo di El Greco in città. Altri edifici che attireranno la tua attenzione sono le sinagoghe del Tránsito, al cui interno è possibile visitare il Museo Sefardí, e quella di Santa María la Blanca dallo stile architettonico mudéjar. Non lasciarti scappare, poi, il monastero francescano di San Juan de los Reyes, costruito all’epoca dei Re cattolici, la Chiesa di San Román, il Museo di Santa Cruz e molto altro.Non si può non menzionare, inoltre, il Centro di Arte Moderna e Contemporanea, inaugurato nel 2019.

Sopra: Chiesa di Santo Tomé, Toledo / Sotto: monastero francescano di San Juan de los Reyes, Toledo

Mini-vacanze a contatto con la natura

Come proposta da associare alla visita culturale di Toledo, una buona opzione è scoprire le Barrancas de Burujón. Si trovano a meno di 30 chilometri e sono formate dalle acque del bacino di Castrejón, da un lato, e le scoscese gole di pietra argillosa, dall’altro. Uno spazio davvero meraviglioso al tramonto grazie al colore rossiccio di cui si tingono le pareti. I belvedere della zona, come quello del Cambrón e de Los Enebros offrono viste perfette per ammirarlo. 

Sopra e sotto: vedute delle Barrancas de Burujón, Toledo

Infine, a circa 85 chilometri dalle Barrancas de Burujón si trova il Parco Nazionale di Cabañeros. Formato da fiumi, cascate, montagne e pianure, è un luogo idilliaco per staccare la spina, o meglio, per ritrovare se stessi attraverso uno dei 16 itinerari che offre. Inoltre, se sei un amante dell’ornitologia questo sarà il tuo paradiso e potrai osservare le oltre 200 specie che si aggirano da queste parti, tra cui sono degni di nota l’avvoltoio nero e la cicogna nera. Come avrai potuto notare, questo itinerario attraverso Toledo e gli spazi naturali nei dintorni è un’ottima proposta se decidi di trascorrere le vacanze in Spagna. 

Sopra: Parco Nazionale di Cabañeros, Toledo / Sotto: particolare di una cascata nel Parco Nazionale di Cabañeros, Toledo